KAZAKHSTAN. Contrabbandati aerei kazaki in Siria

41

L’ufficio del procuratore generale del Kazakhstan ha rivelato gravi violazioni commesse dal Comitato per l’aviazione civile; si tratta di accuse legate alla possibile vendita illegale di aerei in Siria. Lo ha reso noto il servizio stampa del procuratore con un comunicato ripreso da Sputnik.

All’inizio di febbraio, i media kazaki riportavano la notizia secondo cui nel dicembre 2016 il Comitato per l’aviazione civile ha registrato tre Airbus A340 appartenenti alla compagnia aerea degli Emirati Arabi Uniti, Bright Horizon Fze, anche se gli aerei non erano ancora atterrati sul territorio kazako. Secondo il rapporto, gli aerei sono stati destinati ad essere venduti alla Siria, bypassando le sanzioni internazionali.

«I media hanno discusso le informazioni sulla possibile vendita di aeromobili civili kazako modello Airbus, registrati nel registro nazionale, in Siria. Durante l’esame dei relativi materiali è stato rivelato che la registrazione degli aeromobili e il loro ritiro da parte del Comitato per l’aviazione civile del Ministero per gli Investimenti e lo Sviluppo è stato condotto in violazione della normativa di massima sull’uso delle attività dello spazio aereo e degli aerei stessi», dice la nota.

Secondo la dichiarazione, l’ufficio nazionale kazako anticorruzione ha ricevuto i fascicoli relativi ai casi nello scorso fine settimana.

La Siria è stata sotto molteplici sanzioni e gli embarghi dal 2011, quando si fuse in conflitto. In particolare, la vendita di armi e relativi materiali militari nel paese, così come le sostanze chimiche è vietato.

Il Bright Horizon Group è una società specializzata nel trattamento e gestione delle risorse idriche negli Emirati Arabi Uniti. Nel 2006, un nuovo team ha rilevato l’azienda per espandere le operazioni all’interno del territorio emiratino e nella regione del Golfo.

Brillante Horizon Gruppo di società è uno dei leader di trattamento e gestione delle acque Società nel U.A.E. Il Bh Group è specializzato in una serie di igienizzazione e pulizia delle acque industriali.

Anna Lotti