Differenziata kazaka

35

KAZAKHSTAN – Astana 28/01/2014. La Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo (Bers) è pronta a finanziare la costruzione di un impianto di riciclaggio dei rifiuti nella città kazaka di Almaty, riporta il sito web del primo ministro kazako, il 28 gennaio.

L’annuncio è stato fatto dal ministro dell’Ambiente e Risorse Idriche kazako Nurlan Kapparov a margine di una riunione di governo. 

Il Kazakhstan ha bisogno di creare un sistema di gestione integrato della raccolta dei rifiuti solidi che gestirà tutte le società di raccolta dei rifiuti, gli impianti di trattamento dei rifiuti e le discariche per almeno 15 anni, ha detto il ministro, il quale poi ha aggiunto che con questo sistema verrà utilizzata una politica tariffaria chiara. 

Kapparov ha poi sottolineato che nella fase iniziale il Kazakistan utilizzerà un sistema di contenitori doppi per la raccolta dei rifiuti, differenziandoli: scarti alimentari e materiali non commestibili.