KAZAKHSTAN. BERS investe nelle rinnovabili kazake

50

di Anna Lotti REGNO UNITO – Londra 20/12/2016. La Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo Bers ha incrementato il suo sostegno per le energie rinnovabili in Kazakhstan.
Come riporta 4Traders, il Consiglio di Amministrazione Bers ha approvato un finanziamento fino a 200 milioni di euro per il settore del paese centroasiatico. L’importo sarà utilizzato per finanziare progetti principalmente privati di energia rinnovabile, con una capacità complessiva di 300 Mw entro i prossimi cinque anni. Questi progetti possono essere di energia eolica o solare, piccoli impianti idroelettrici o biogas. Per la costruzione saranno assegnati 160 milioni, mentre 40 milioni saranno assegnati per la modernizzazione della rete elettrica, necessaria per integrare questi progetti rinnovabili nel sistema di trasmissione nazionale.

Significativo cofinanziamento per gli stessi progetti sarà fatto dal Clean Technology Fund, dal Green Climate Fund e da altre istituzioni finanziarie internazionali e finanziatori commerciali.

Una volta che tutti i progetti saranno operativi, le emissioni annue di Co2 dovrebbero ridursi di circa 600mila tonnellate; un obiettivo che aiuterebbe il paese a conseguire i suoi impegni di riduzione delle emissioni nel quadro dell’accordo sul clima di Parigi. I nuovi generatori di energia rinnovabile possono anche sostituire alcuni vecchie centrali a carbone nel nord del paese e ridurre il deficit di potenza nelle regioni meridionali del Kazakistan.

La Bers ha già finanziato altri progetti di energia rinnovabile in Kazakhstan, tra cui il solare a Burnoye e il parco eolico di Yereymentau. La Banca ha inoltre partecipato alla riabilitazione della centrale idroelettrica di Shardara. In Kazakistan la Bers ha anche lavorato a lungo con il governo per sviluppare una legislazione sulle energie rinnovabili. Nell’ambito del nuovo quadro della BERS continuerà l’impegno con le autorità e l’industria per aiutare l’economia kazaka a ridurre la sua dipendenza dal carbone.
Fino ad oggi, la Bers ha investito oltre 7,2 miliardi di euro nell’economia del Kazakhstan.