Almaty mille anni fa

71

KAZAKHSTAN – Amaty 10712/2014. Come era il territorio del Kazakhstan mille anni fa?

Un millennio fa il territorio della moderna Almaty era abitato da migliaia di persone e godeva d’infrastrutture sviluppata. Secondo Tengrinews, che riporta le parole del professor Karl Baipakov, membro dell’Accademia Nazionale delle Scienze del Kazakistan, la città di Almaty è stata fondata nel X secolo d.C. A quel tempo, si trattava di un gruppo di piccoli villaggi che però avevano strutture fognarie, strade e altre infrastrutture, erano fiorenti commercio e artigianato, cerano molti fabbri ferrai e quindi il mercato e l’allevamento equino erano sviluppati. «Tra i secoli X-XII Almaty è una città con una popolazione di 10-12 mila persone. Inoltre, c’era una zona rurale popolata intorno alla città. Era un importante snodo sulla Via della Seta», ha detto Baipakov. Secondo lo scienziato, il culmine dell’urbanizzazione è iniziato duemila anni fa, all’epoca delle tribù Saka e Usun. Almaty sarebbe quindi nata nel periodo del Rinascimento islamico, quando cultura e scienza si sono sviluppati nei paesi musulmani orientali: «È l’epoca di Al-Biruni, Avicenna, al-Farabi», ha detto Baipakov. L’Amministrazione di Almaty ha preparato la richiesta all’Unesco per il riconoscimento ufficiale del millennio di storia di Almaty. Si tratta di una ricorrenza che dovrebbe essere riconosciuta e celebrata a partire dal 2016.