Kashagan 2022

52

KAZAKHSTAN – Astana 27/12/2013. La produzione di petrolio del giacimento di Kashagan in Kazakhstan ammonterà a 15 milioni di tonnellate all’anno a partire dal 2022.

Riporta il dato un comunicato emesso dal fondo Samruk-Kazyna che riporta la strategia di sviluppo della società nazionale, KazMunaiGas. Si prevede che circa 14.876.000 tonnellate di petrolio saranno prodotte a Kashagan nel 2022 e la quota di KazMunaiGas in questo volume sarà pari a 2,511 milioni di tonnellate, secondo il comunicato. Si prevede poi che 39,315 milioni di tonnellate di petrolio saranno prodotte presso il campo di Tengiz nel 2022 e circa 7.863.000 di tonnellate di questo volume costituiranno la quota di KazMunaiGas, secondo la strategia di sviluppo della società nazionale. Circa 7,760 milioni di tonnellate di petrolio, inoltre, saranno prodotte presso il campo di Karachaganak sempre entro il 2022 e la quota di KazMunaiGas ammontà a 776 mila tonnellate del volume totale. Le cifre illustrate, avverte Samruk-Kazyna, sono previsioni che possono essere corrette durante il processo di produzione.