ICA: Salviamo la lingua “circassa”

7

CAUCASO DEL NORD- Karachay-Cherkessia. 16/06/15. La testata kavkaz-uzel.ru ha riferito che verrà creata una commissione da linguisti adygskih per sviluppare un alfabeto circasso comune.

La decisione è maturata in occasione all’interno del Comitato Esecutivo dell’Associazione Circasso. La Commissione si è impegnata al prossimo Congresso ICA, il X,  prevista per il 19 settembre a preparare progetti di standard comuni e di un alfabeto comune circasso. L’incontro si è tenuto 13 giugno presso la sede dell’ACI a Nalchik. Vi hanno partecipato il presidente della “Adyghe Khasa” Mar Nero shapsigh Chachuh Majid, presidente della circasso Benevolent Society in Giordania Samir Cardano, un membro del comitato esecutivo della circasso Benevolent Society in Giordania Ziuar Naguar, membro del Comitato Esecutivo della ICA, un membro della “KAF-FED” in Turchia, Dogan Ozden, un membro del comitato esecutivo ICA, il rappresentante della circasso Benevolent Society in Siria Orphan Barsik.  L’evento ha inoltre discusso la situazione con circassi siriani. In Kabardino-Balkaria è ora sede di circa 900 profughi circassi dalla Siria, 61 famiglia abitazioni acquistate da privati, secondo un membro del comitato esecutivo di ICA Vladimir Gubachikov. Si noti che attualmente è una questione della conservazione della lingua circasso.