Kashagan aprirà a ottobre 2016

6

KAZAKHSTAN – Astana 19/96/2016. La produzione di petrolio a Kashagan dovrebbe iniziare a ottobre 2016.

Il primo ministro del Kazakistan Karim Massimov ha dato le istruzioni relative al ministro dell’energia Kanat Bozumbayev e alla KazMunaiGas durante la riunione del governo il 14 giugno, riporta il sito web del Premier kazako, citatola Azernews.
Kashagan è un grande giacimento di petrolio e gas in Kazakistan, che si trova nella parte settentrionale del Mar Caspio.
Le riserve geologiche di Kashagan sono stimati a 4,8 miliardi di tonnellate di petrolio. Il totale delle riserve di petrolio ammonta a 38 miliardi di barili con 10 miliardi che sono riserve recuperabili. Il campo ha anche grandi riserve di gas naturale che ammontano a più di un trilione di metri cubi.
Dopo enormi ritardi e sforamento dei costi, la produzione del giacimento di Kashagan era iniziata nel settembre 2013, ma nel mese di ottobre, era stata sospesa a causa di fughe di gas rilevate in uno dei suoi principali oleodotti.
Nei giorni precedenti, il ministero dell’Energia kazako aveva annunciato che le operazioni di riparazione sul campo erano state ultimate prima del previsto e l’estrazione di petrolio sarebbe iniziata dopo il completamento dei lavori di sostituzione delle condotte.
Il campo è considerato la maggiore scoperta del mondo negli ultimi 30 anni, se combinato con il campo Tengiz che assieme a Karachaganak sono i più grandi giacimenti petroliferi del paese. Il campo si trova ad una profondità di circa 4.200 metri sotto le acque poco profonde della parte settentrionale del Mar Caspio. Il progetto è considerato uno dei più grandi e complessi progetti industriali che attualmente sono sviluppati in tutto il mondo.
L’economia kazaka dipende fortemente il settore petrolifero: rappresenta circa il 20 per cento del Pil, il 50 per cento delle entrate fiscali, e il 60 per cento delle esportazioni
La riserva di petrolio accertate del Paese agli inizi del 2016 si è attestata a 30 miliardi di barili, secondo il BP Statistical Review of World Energy.