Si dimette il capo della polizia di Kabul

41

AFGHANISTAN – kabul. 30/11/14. Il Generale Mohammad Zahir Zahir, il capo della polizia della capitale afghana Kabul, si è dimesso a seguito della crescente violenza nella città. Sia per mano di milizie che attraverso attacchi suicidi contro le strutture governative e straniere.

A riportarlo l’agenzia di stampa cinese, Xinhua che cita i media locali afghani. «Il capo della polizia di Kabul Generale Mohammad Zahir Zahir si è dimesso e il ministro degli Interni accettato le sue dimissioni», ha riferito il canale televisivo Tolo nel suo notiziario. Le sue dimissioni arrivano dopo gli attacchi suicidi consecutivi contro strutture governative e degli stranieri in città di Kabul negli ultimi due settimane. Nell’ultimo attacco dei talebani nella città di Kabul, è avvenuto Sabato sera, tre cittadini sudafricani e un cittadino afghano sono stati uccisi.