L’Ultimo messaggio di Kenji Goto

61

STATO ISLAMICO – Raqqa. 27/01/15. Secondo messaggio alla famiglia del prigioniero giapponese, Kenji Goto Jogo, e al governo giapponese in cui il giornalista rapito sottolinea che questo è il suo ultimo messaggio.

E chiede allo stato giapponese di fare pressione sul governo giordano per rilasciare la prigioniera in carcere oramai da oltre 10 anni, Sajita al Rishawi. Nell’audio messaggio Kenji Goto Jogo ha in mano una foto del pilota Mohammad al Kassasbeh, il tenente giordano “abbattuto” qualche settimana fa. Il giornalista ha detto che se non verrà liberata la prigioniera prima il pilota e poi lui verranno uccisi.