Nuovo jet “made in Iran”

60

IRAN – Teheran 09/02/2015. L’Iran ha presentato un nuovo jet da combattimento “home made”, il 9 febbraio.

Il nome del velivolo è Saeqeh 2, e potrà essere anche utilizzato per addestramento. «Questo jet, progettato e costruito dalle industrie aerospaziali del ministero della Difesa, in collaborazione con l’Aeronautica militare della Repubblica islamica potrà effettuare missioni di copertura a distanza ravvicinata e di backup in missioni tattiche oltre che missioni di addestramento avanzato per i piloti», ha detto il ministro della Difesa iraniano generale Amir Hatami, durante l’inaugurazione.
Hatami ha detto che l’aereo è stato costruito sulla base di un nuovo progetto che ha massimizzato la sua capacità di combattimento, aggiungendo che l’aereo è stato anche dotato di sistemi avionici avanzati e di armi per poter addestrare i piloti a volare con i jet” più pesanti” esistenti o nuovi.
L’aviazione militare iraniana, il giorno precedente, riporta l’agenzia fare, aveva anche annunciato che il progetto di un nuovo aereo da combattimento ad alta tecnologia in grado di tracciare gli aerei più moderni degli Stati Uniti e israeliani.