PAF più operativa

5

PAKISTAN – Islamabad. 29/04/16. Pechino e Islamabad hanno avviato la produzione di una nuova variante del multi-jet da combattimento JF-17B ‘Thunder’ che sarà inserito nella PAF (Pakistan Air Force) da aprile del prossimo anno per migliorare le capacità operative della Air Force. A darne notizia anche il Gulf News ma a partire da ieri la notizia ha solcato le vie del web. 

 

La produzione del primo prototipo di aerei JF-17B è stato festeggiato da entrambi i paesi in una cerimonia di tenutasi a Chengdu Aerospace Corporation nella città di Chengdu della provincia di Sichuan del sud-ovest della Cina. Il jet a due posti secondo Marshal Mohammad Iqbal,  Pakistan Air Force,  aumenterà il valore della PAF. Il miglioramento è atteso soprattutto sulla avionica, missili aria-aria, capacità di rifornimento, collegamento dati, una maggiore capacità di guerra elettronica e una maggiore capacità di trasporto di carico. Il costo dell’operazione non è stato reso noto. Il velivolo monta sia missili a corto raggio a infrarossi che missili a distanza BVR a guida radar. Il JF-17 Thunder si appresta a fare il suo primo volo entro la fine di quest’anno si tratta di un monomotore multiruolo jet da combattimento, ed è stato sviluppato congiuntamente da Cina e Pakistan. Il suo sviluppo è iniziato nel 1999, e il primo volo è stato condotto nel 2003. Il primo blocco 1 JF-17 sono stati consegnati nel 2007, mentre la produzione del Blocco 2 JF-17 è iniziata nel 2013. Secondo i media internazionali la flotta dovrebbe comprendere tra i 250 e il 300 aerei al fine di eliminare gradualmente la flotta di invecchiamento di alcuni altri modelli di aerei che sono ancora in funzione.