Iran: contestata la crescita del Pil

58

IRAN – Teheran. 17/10/14. Cresce il PIL (prodotto interno lordo) dell’Iran. La crescita dell’Iran è aumentata del 4,6 per cento durante la primavera del 2014 per la prima volta dal 2012. Fonte Banca centrale dell’Iran. L’analisi ha spiazzato gli osservatori che hanno chiesto maggiori dettagli al governo iraniano.

Tra le spiegazioni richieste paragonare il livello di esportazione del petrolio durante la primavera con lo stesso periodo negli anni precedenti. Non ci sono statistiche precise circa delle esportazioni di petrolio iraniano durante questo periodo, ma la Banca centrale dell’Iran (CBI) dice che la crescita del settore petrolifero è del 6,1 per cento al momento.
Mohammad Reza Nobakht ha detto alla Mehr News Agency che l’Iran ha venduto il petrolio greggio mediamente a 104 dollari durante l’anno fiscale in corso, senza menzionare la quantità di petrolio greggio esportato.
Mehr ha riferito che l’Iran ha offerto sconti ai clienti sul petrolio la settimana scorsa e attualmente ogni barile iraniano è venduto a 86 dollari al barile. In primavera, la cifra era pari a 114-115 dollari al barile. Mentre non ci sono dati ufficiali sul greggio esportato iraniano durante l’anno fiscale in corso (iniziato il 21 marzo), l’Agenzia internazionale per l’energia, la US Energy Information Administration e molti altri enti hanno ammesso di aver acquistato circa 1,4 milioni di barili al giorno. Nel frattempo, la Reuters ha riferito che le esportazioni di petrolio iraniano sono diminuite di nuovo da luglio. Il 30 settembre l’agenzia ha detto che compratori asiatici avevano acquisito 921.064 barili al giorno di greggio dalla repubblica islamica nel mese di agosto, il più basso dalla scorso ottobre.
Il rapporto del governo sulle vendite di agosto segnava un meno 10,5 per cento in sette mesi. Le statistiche pubblicate dall’Iran indicano che anche che il gas condensato di esportazione iraniano è sceso dal luglio di 2,5 volte rispetto a giugno e ha continuato a scendere e ha raggiunto 196.000 barili durante il mese scorso.