Typhoon italiani per il Kuwait

2

ITALIA – Roma 13/09/2015. Il Kuwait acquisterà 28 jet Typhoon dal governo italiano.

Riporta la notizia DefenseNews l’11 settembre. L’accordo è ancora in fase di trattativa, ma il Kuwait ha accettato di acquistare 22 Typhoon in configurazione monoposto e sei biposto. L’Alenia Aermacchi, divisione di Finmeccanica, ha gestito la vendita ai kuwaitiani. Secondo DefenseNews, l’accordo potrebbe vedere i kuwaitiani come primo cliente per l’esportazione del radar Aesa, in fase di sviluppo proprio per l’aereo dall’italiana di Selex Es. L’accordo sarebbe il benvenuto, perché dopo una raffica di successi mediorientali per la francese Dassault, con il Rafale, in Qatar e Egitto, la decisione del Kuwait potrebbe creare altre opportunità nella regione del Golfo per il Typhoon. Arabia Saudita e Oman stanno già utilizzando il Typhoon; i sauditi hanno parlato di un ulteriore acquisto dei aerei e inoltre, altro potenziale cliente nell’area del Golfo è il Bahrain. La notizia della trattativa girava da parecchi mesi; l’accordo smentisce le notizie secondo cui i kuwaitiani erano in trattative con gli Stati Uniti per l’acquisto di 40 F / A-18; le notizie a tal proposito non sarebbero ancora chiare.