Trent’anni di Greenpeace in Italia

6

ITALIA – Roma 0807/2016. Il 30 luglio 1986, Greenpeace apriva un piccolo ufficio a Roma.

Da allora l’organizzazione non ha mai smesso di crescere e in Italia conta oggi 77 mila sostenitori, oltre 600 mila cyberattivisti e una trentina di gruppi locali in tutta Italia. Dal 14 al 28 luglio al Maxxi, Museo nazionale delle arti del XXI secolo, di Roma si tiene la mostra fotografica “30 anni e non mettiamo la testa a posto”, che sarà esposta in seguito in alcune città italiane. C’è tutto il mondo di Greenpeace in queste foto. Ci sono i volti degli attivisti arrampicati sulle ciminiere, dei volontari e i sostenitori che marciano in piazza per un futuro migliore, ma anche delle persone insieme alle quali e per le quali conduciamo le nostre battaglie, come gli apicoltori in difficoltà per i pesticidi immessi nell’ambiente o le vittime dell’inquinamento industriale.