Mauro: preoccupazione per i copti egiziani

46

ITALIA – Rimini 22/08/2013. Unico esponente europeo a prendere posizione in merito alla sorte dei cristiani in Egitto, il ministro della Difesa Italiano, Mario Mauro occupa le pagine dei giornali on line tunisini.

Sul sito light-dark.net viene riportato un estratto delle dichiarazioni di Mauro sul tema della lotta al terrorismo fondamentalista del governo egiziano. «Occorre difendere e sostenere il governo egiziano nella sua lotta contro il terrorismo, e le immagini di violenza, che iniziano a girare contro i cristiani sono “una causa di preoccupazione “» si legge nel servizio. «Basterebbero le 49 chiese bruciate per capire come ci sia un rischio reale per la minoranza copta e probabilmente anche l’uso strumentale dell’attaccare i cristiani perchè da parte dei gruppi – questi sì – terroristi, c’è la tendenza a favorire il caos e a determinare condizioni di reale instabilità»; occorre quindi che l’Italia e anche l’Unione europea si interessino della vicenda egiziana.