Italia e Viet Nam stringono i legami nella Difesa

43

VIET NAM – Hanoi. Il 10 gennaio, il ministro vietnamita della Difesa, generale Phung Quang Thanh, ha incontrato nella capitale, il suo omologo italiano, l’ammiraglio Giampaolo Di Paola durante una visita ufficiale in Vietnam per incrementare i legami bilaterali tra i due Paesi.

Thanh ha molto apprezzato la visita del ministro della difesa italiano, un  dato significativo nel 40 ° anniversario dei rapporti diplomatici tra Italia e Viet Nam, e in vista della prossima visita in Italia del leader vietnamita Nguyen Phu Trong. Le due parti si sono incontrate per discutere di cooperazione bilaterale, soprattutto in tema di difesa, e hanno condiviso una serie di punti di vista comuni su questioni internazionali di interesse reciproco. Italia e Viet Nam hanno firmato un memorandum d’intesa sulla cooperazione per la difesa allo scopo di promuovere la cooperazione per la pace, la stabilità e lo sviluppo in tutto il mondo. Giampaolo Di Paola ha espresso la speranza che i due paesi possano ampliare la cooperazione bilaterale, soprattutto in tema di difesa. L’Italia ha valutato positivamente il ruolo del Sud-Est asiatico, e del Viet Nam, nello sviluppo economico mondiale e si aspetta che la prossima visita in Italia del leader del partito vietnamita possa porre le basi per ulteriori programmi di cooperazione fra i due paesi nei prossimi anni. Nello stesso giorno, il primo ministro vietnamita Nguyen Tan Dung ha incontrato l’ammiraglio Di Paola e confermato il pieno sostegno allo sviluppo della cooperazione bilaterale della difesa, dicendo che è un pilastro importante nel futuro partenariato strategico tra i due paesi.

Quella di Di Paola è la prima visita fatta da un ministro della Difesa italiano in Vietnam.