Codice Rosso per le infiltrazioni via tunnel

7

ISRAELE – Gerusalemme 23/06/2016. La massa allerta ai cittadini verrà data anche per gli attacchi portati tramite i tunnel di Gaza.

Arutz Sheva7, che riprende un servizio del quotidiano Yediyot Ahronot, rilancia la decisione operativa che è stata presa dal Homefront Command dell’Idf e dalla Divisione di Gaza secondo la quale gli avvertimenti codificati “Codice Rosso” verranno utilizzato anche per segnalare la presenza di terroristi infiltratisi in Israele attraverso i tunnel. Fino ad ora, simili allerta sono stati utilizzati solo per gli attacchi di razzi; oltre alla segnalazione uditiva, i coordinatori della sicurezza riceveranno istruzioni e i residenti interessati riceveranno messaggi di testo con la nota «A causa di un infiltrazioni terroristiche, i residenti sono invitati a rimanere al chiuso e a spegnere le luci fino a nuovo avviso» Il Sms verrà inviato al fine di chiarire che il “Codice Rosso” riguarda un attacco via terra tramite i tunnel e non un razzo. Il quotidiano poi riporta che verrà usata sirena per avvertire la popolazione civile del fatto che qualcosa sta succedendo, oltre come di prassi per gli attacchi missilistici.