Importante scoperta archeologica in Isreele

11

ISRAELE – Gerusalemme 03/01/2016. Gli archeologi israeliani hanno trovato una fattoria antica di 2.700 anni e un monastero con mosaici colorati e iscrizioni databile a 1.500 anni anni fa nella città di Rosh HaAyin, nel centro del paese. Ne da notizia la Israel Antiquities Authority.

I risultati sono stati scoperti durante gli scavi di un nuovo quartiere e poi riportata alla luce dagli esperti e giovani volontari nell’ambito di un programma che mira a coinvolgere i più giovani nella gestione del patrimonio culturale. Secondo Amit Shadman, ripreso da Breakingnewsisrael.com, direttore dello scavo, la grande azienda agricola (30 per 50 metri) è stata conservata per un’altezza di oltre due metri e comprende 24 camere costruite intorno a un cortile centrale. La struttura ospita un grande silos per proteggere il grano, il che dimostra, secondo l’archeologo capo, che i carboidrati erano popolari e la coltivazione e lavorazione di grano era diffusa nella regione.