Aumentata la popolazione di Israele

27

ISRAELE – Gerusalemme 10/05/2016. Cresce la popolazione israeliana. Con la creazione dello Stato d’Israele nel 1948, la popolazione era pari a circa 806mila unità; 68 anni più tardi, la popolazione di Israele ammonta a circa 8.522.000 unità, secondo l’Ufficio centrale di statistica.

La popolazione ebraica è di circa 6.377.000 (74,8% della popolazione), la popolazione araba è di circa 1.771.000 (20,8%) e il resto della popolazione (i cristiani non arabi, altre fedi e quelli senza affiliazione religiosa nel Registro della Popolazione ) è approssimata a 374.000 (4,4%), riporta Arutz Sheva. Nel giro di un anno, la popolazione israeliana è cresciuta di circa 182mila unità, con un incremento del 2,2%,riportano i dati ufficiali. Circa il 75% della popolazione ebraica è nato in Israele e più della metà sono di seconda generazione, rispetto a solo il 35% nel 1948. Nel 1948 c’era solo una città in Israele con più di 100.000 abitanti, Tel Aviv-Jaffa. Oggi, ci sono 14 città con più di 100.000 abitanti; di queste, 8 hanno più di 200.000 abitanti: Gerusalemme, Tel Aviv, Haifa, Rishon Lezion, Petah Tikva, Ashdod, Netanya e Beersheba. Secondo le proiezioni la popolazione israeliana dovrebbe raggiungere gli 11,3 milioni entro il 2035.