Yemen, ISIS attacca le moschee, 142 morti

55

YEMEN – Sanaa. 20/03/15. ISIS rivendica glia tentati in Yemen. Questo è il primo attacco rivendicato da ISIS in Yemen.

L’attacco è stato fatto contro due moschee, 142 morti e centinaia di feriti, al momento di preghiera. Si tratta dell’attacco più sanguinoso dalla presa della capitale dello Yemen da parte dei miliziani sciiti Houthi a fine gennaio. In una dichiarazione firmata da un ramo di ISIS in Yemen, il gruppo jihadista assicura che questi attacchi sono solo “la punta dell’iceberg”, e che gli altri seguiranno contro gli Houthi.