ISIS, ritornano i video dell’orrore

5

IRAQ – Salahuddin. 12/02/16. ISIS continua a sparare a Nord di Ramadi, a ovest di Baiji e a Samarra mettendo in forte difficoltà l’esercito iracheno che è anche sfortunato. Due giorni fa a nord di Ramadi per errore un elicottero iracheno ha sparato sui suoi militari.

Oggi però dall’Iraq, Salahuddin, è arrivato un video dell’orrore. Due giovani iracheni vengono uccisi per il doppio reato di apsotasia, essendo sciiti, e spionaggio. Per questi reati ISSI applica la pena di morte. Inoltre, essendo fedeli sciiti l’esecuzione avviene per taglio della testa. Mentre per il solo reato di spionaggio la pena di morte inflitta normalmente è il colpo di pistola alla fronte. Nonostante siano i video delle esecuzioni di ISSI siano in diminuzione, il numero delle esecuzioni è in aumento e spesso a essere uccisi sono i combattenti stranieri che cercano di rientrare a casa. Per loro l’accusa è tradimento.