ISIS attacca azienda turca in Libia

4

LIBIA- Ajdabiya. 15/01/2016. Secondo alcuni account libici, privati cittadini, i combattenti di Daesh (ISIS) hanno attaccato una società turca nella zona di Merida 120 km a sud di Ajdabiya e rapito le guardie all’interno del Sito.

Si tratta della seconda azienda turca ad essere attaccata. 4 giorni fa era toccato ad un’azienda agricola di Sirte gestita da una società turca a cui era stato chiesto di lasciare il paese. I mezzi erano stati sequestrati. Nella città di Ajdabiya l’LNA ha riconquistato tutta la zona centro sud ma rimane in mano a ISIS la zona est. ISIS sembra inoltre che nel tardo pomeriggio di ieri, dopo due giorni di attentati andati a vuoto, sia riuscita a minare e distruggere quel che restava dell’impianto di Sidra.