Parco tematico ISIS

38

EMIRATI ARABI UNITI – Dubai 24/10/2014. Lo Stato islamico affascina come Disneyland?

Secondo quanto riportato da al Arabiya, il fascino che emana lo Stato islamico sui giovani musulmani sarebbe paragonabile a quello che sui bambini esercita Disneyland. L’emittente degli Emirati, infatti, i militanti Isis farebbero una simile affermazione visto che molti ragazzi europei, alcuni di 13 anni, vogliono lasciare casa per unirsi al gruppo jihadista sunnita. I ragazzi vogliono combattere a fianco dei militanti e le ragazze sposarsi con i combattenti, mentre altri sono attirati dai lavori umanitari. Ad esempio, a settembre, l’edizione norvegese del quotidiano The Local ha riferito che circa 10 ragazzi sotto i 18 anni hanno lasciato il paese per unirsi a Isis.
Fino al 10 per cento degli europei in partenza per la Siria con lo scopo di unirsi al movimento sunnita sono giovani donne contattate tramite social network o siti di incontri, riporta The Guardian. Per il giornale britannico, il 25 per cento delle reclute europee di Isis arrivano dalla Francia. Il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti stima che circa 12mila stranieri provenienti da più di 50 paesi stanno combattendo nelle sue fila in Medio Oriente, grazie a dun’opera di propaganda, in gran parte rivolta ai giovani.
Durante una videoconferenza tenutasi a metà ottobre, i leader di Francia, Italia, Germania, Regno Unito e Stati Uniti hanno promesso di frenare la macchina della propaganda di Isis attraverso messati più forti.