ISIS chiede tassa a kisra

50

ISRAELE – Kisra. 02/10/14. Lo Stato Islamico, non più tardi di ieri ha fatto avere al sindaco della città di Kisra, in cui si specifica che la città rientra nel territorio dello Stato Islamico e quindi per continuare a vivere nello stato e professando una fede diversa il sindaco e i cittadini, questi devono pagare la tassa.

Diversamente promettono dallo Stato Islamico passeremo porta per porta. A quanto si apprende dai social questo è un atto dovuto contro gli infedeli.