ISIS sconfina in Iran

59

IRAN – Teheran. 08/09/14. Il ministro iraniano dell’Interno Abdolreza Rahmani Fazli ha rivelato che vi sarebbero delle informazioni secondo cui lo Stato islamico (IS) sta per sconfinare in Iran, anche se non ci sono basi IS entro i confini dell’Iran. Fonte bas news. Alcuni siti hanno scritto che già vi sarebbero bandiere che sventolano nelle zone curde dell’Iran.

Ha anche detto, il Ministro, che i militanti afgani e pakistani hanno tentato di entrare in Iraq via terra attraverso l’Iran. A darne notizia un sito web di notizie iraniano ieri, in una dichiarazione in cui si parlava di sicurezza dei confini dell’Iran. Fazli ha detto, «IS ha in programma di entrare in Iran. Tuttavia, essi non hanno attualmente alcuna base nel paese». «L’Iran è molto più forte di un piccolo gruppo di militanti che cercano di entrare nella nostra terra» ha detto Fazli. Commentando il ministro ha detto: «Abbiamo frontiere sicure che impediranno a questi insorti di entrare». Ha continuato, asserendo: «Alcuni militanti pakistani e afgani hanno tentato di entrare in Iraq attraverso l’Iran, ma sono tornati alle loro contee. Forze iraniane guidate dal Comandante, Ismael Ahmed, hanno respinto l’attacco: «Finora gli scontri hanno avuto luogo tra le forze iraniane e IS insorti sui nostri confini. Abbiamo informazioni che alcune persone hanno sventolato la bandiera nelle aree curde dell’Iran, in particolare per le strade di Baneh e Sanandaj, dove hanno condotto una parata militare».