Qalamun. Hezbollah: vinceremo

15

LIBANO- Qalamun. 14/06/15. I monti Qalamun tra Libano e Siria sono l’ago della bilancia nella battaglia contro ISIS. Nasrallah nel mese di aprile aveva detto che se cadevano i monti Qalamun il Libano era perduto. Fonte The Daily Star Libano.

E così Hezbollah è entrato in guerra contro IS al fianco dell’esercito siriano e insieme alle milizie iraniane. Nonostante l’incertezza dell’esito Nasrallah ha giurato il 10 giugno che porterà a termine la battaglia contro IS. Parlando dopo attacchi a sorpresa da parte di ISIS sulle posizioni di Hezbollah Martedì, il leader del partito, Hassan Nasrallah, promette di finire la battaglia con i jihadisti in Qalamun. «[IS] ha iniziato la battaglia. Nessun problema. Noi la finiremo», dice Nasrallah, spiegando che i militanti hanno colpito quattro positons fuori Ras Baalbek. Una fonte della sicurezza dice al The Daily Star che otto combattenti Hezbollah e 48 militanti sono morti durante l’attacco iniziale e conseguente clashes. Che i morti tra le file di Hezbollah sono 39. Una cifra molto più alta è quella censita dagli account di IS che conta fino a 67 i militanti di Hezbollah morti fino ad ora.