Il compromesso non cancella l’inimicizia

61

IRAN – Teheran 01/10/2015. La Guida suprema dell’Iran, Ali Khamenei, ha detto che le inimicizie non saranno mai eliminate dai compromessi.

L’Ayatollah Khamenei, riporta Trend, durante una riunione con i vertici militari del 1 ottobre, ha detto che i nemico stanno sempre tentando di far crollare il governo iraniano e non si fermeranno nonostante i compromessi; l’Iran definisce gli Stati Uniti “Grande Satana” e suo principale nemico. Khamenei ha ricordato che le esercitazioni militari devono essere molto verosimili e tutto deve essere previsto e preparato per il confronto con il nemico.
Khamenei ha poi aggiunto che «è sbagliato pensare che facendo compromessi, evitando di dire o fare, l’inimicizia dei nemici diminuisca».