IRAN. Teheran estende le linee della metropolitana 

56

Con i suoi 15 milioni di abitanti Teheran e sobborghi, necessita di mezzi veloci per gli spostamenti e per questo il comune di Teheran prevede di costruire quattro nuove linee della metropolitana dopo aver messo in funzione tutte le linee in costruzione: a dirlo Mohsen Pourseyyed Aqaei, vice sindaco per gli affari del traffico e dei trasporti.

Completando due linee 6 e 7, che sono parzialmente operative, quattro nuove linee saranno sottoposte a lavori di costruzione, ha affermato il vice sindaco, all’agenzia Fars sabato.

Le linee della metropolitana di nuova concezione collegheranno il distretto 22, un quartiere periferico nella parte occidentale e nordoccidentale di Teheran, alla capitale, ha detto, aggiungendo che la linea 10 avrà sette stazioni.

Ali Nozarpour, sindaco del distretto, ha lamentato che con una popolazione di 650.000 abitanti, il distretto 22 è lontano dal centro della città mentre non ci sono linee della metropolitana. «Cerchiamo di creare un sistema di trasporto sotterraneo per l’area e quindi abbiamo condotto la valutazione e progettato le linee», ha detto. «Attualmente, abbiamo raggiunto un accordo con il Comune di Teheran per avviare il progetto di costruzione, dopo che le ultime due linee in costruzione della capitale saranno completamente operative», ha concluso.

La linea 6 della metropolitana di Teheran copre 32 chilometri del capoluogo e comprende 30 stazioni. La linea della metropolitana 7 è lunga 27 chilometri con 22 stazioni. Entrambe le linee sono parzialmente aperte, tuttavia non sono completamente operative. Quello che impressiona è la velocità con cui vengono eseguiti i lavori. 

Il 20 febbraio in una intervista a Tehrantimes, il direttore di Tehran Urban e Suburban Railway Operation Company spiegava: «Sei nuove stazioni nelle linee 6 e 7 della metropolitana di Teheran saranno inaugurate entro la fine dell’attuale anno civile iraniano (20 marzo). Tre stazioni sulla parte sud della linea 6 che si estendono fino a 9 chilometri e 3 stazioni sulla parte settentrionale della linea 7 che si estende a 7,5 chilometri saranno operative entro il prossimo mese», riporta Tasnim citando Ali Emam.

Il sistema della metropolitana di Teheran è costituito da cinque linee operative che si estendono fino a 170 chilometri e le linee 6 e 7 sono in costruzione. Le linee collegano il sud al nord, est-ovest e coprono gradualmente più quartieri. Completando le due linee summenzionate verranno aggiunti 70 chilometri alle ferrovie attuali.

Maddalena Ingrao