Voli diretti tra Seul e Teheran

59

COREA DEL SUD – Seul 13/03/2016. Una tratta aerea diretto tra la Corea del Sud e Iran verrà aperto a breve.

Riporta Yonhap che il ministero del Territorio, Infrastrutture e dei Trasporti concederà una licenza di volo alla Korean Air Lines Co., il più grande vettore aereo del paese, per trasportare passeggeri e merci quattro volte alla settimana tra Incheon, (Seul) e Teheran. La Korean Air, che ha vinto sul rivale Asiana Airlines Inc., dovrebbe avviare la rotta entro l’anno. Aerei cargo della Korean Air avevano fatto la tratta Seoul-Teheran nel 1970 in modo irregolare ma i due stati avevano raggiunto un accordo sul traffico aereo nel lontano 1998 per consentire agli aerei di linea della Corea del Sud di eseguire quattro voli di aerei passeggeri e cargo. Nessun aereo passeggeri, però, sudcoreano è mai atterrato finora sul suolo sudcoreano, mentre l’Iran Air aveva operato un percorso Teheran-Incheon via Pechino fino al 2007. In quell’anno le rotte furono sospese per via delle sanzioni internazionali imposte all’Iran. La decisione di Seul segue il nuovo corso nei rapporti internazionali con il governo di Teheran, e la tratta avrebbe una utenza stimata di 40.000 passeggeri ogni anno. «L’Iran ha abbondanti risorse naturali e un grande mercato per i consumatori. Era stato uno dei nostri maggiori partner economici nel 1970», si legge in un comunicato del ministero dei Trasporti sudcoreano, «L’apertura della rotta diretta promuoverà gli scambi commerciali tra i due paesi e rafforzerà la cooperazione bilaterale».