Teheran ha raddoppiato missili e radar in 5 anni

17

IRAN – Teheran 04/0472016. Incrementata la potenza missilistica iraniana in un lustro.

Ci sono 1,5 volte più siti missilistici in Iran rispetto a cinque anni fa, lo ha detto Farzad Esmaili, comandante della base di difesa aerea Khatam ul-Anbiya. Secondo quanto riporta l’agenzia Tasnim, il comandante ha aggiunto che, nel frattempo, il numero di stazioni radar nel paese è raddoppiato. «Sono stati aggiunti al nostro sistema radaristico, apparecchiature radar con gamme di oltre 1000 chilometri e ora siamo in grado di controllare i nostri nemici praticamente nelle loro case», ha detto Esmaili. Inoltre ha detto che sono stati raddoppiati gli strumenti per la ricerca Sigint e le attrezzature di identificazione elettronica. L’Iran sta infatti attuando un robusto programma di accrescimento delle capacità di difesa che spazia dai sistemi radar ai missili balistici. La Tasnim, ribadisce che «Teheran mantiene la sua potenza militare esclusivamente a fini difensivi e non costituisce una minaccia per i vicini».