Iran: no a interferenze estere per la Siria

52

IRAN – Teheran. 23/06/13. Ieri il ministro degli esteri libanese si è recato in Iran per incontrare il suo omologo iraniano. Tra i motivi dell’incontro la questione siriana. L’Iran non permetterà che il regime siriano venga prescritto dall’esterno, ha detto il Ministro degli esteri iraniano, Ali Akbar Salehi.

In una conferenza stampa congiunta con il collega libanese, Adnan Mansour ha inoltre ribadito: «L’Iran spera che gli intellettuali siriani e i paesi influenti all’interno e all’esterno della regione si riuniranno per adottare una soluzione siriano-siriana in modo che sia il popolo siriano a decisione per la proprio futuro».

Salehi ha sottolineato che «questa è la posizione dell’Iran e la nostra decisione solenne», e ulteriormente sottolineato: «Non permetteremo una ricetta straniera per la Siria».