Mazut iraniano in Turchia

9

IRAN – Teheran 05/07/2015. L’Iran ha avviato i negoziati per l’esportazione di petrolio mazut, petrolio di bassa qualità, con una società turca.

Riporta l’ agenzia di stampa Mehr, che un accordo dovrebbe essere firmato a breve se i colloqui avranno successo, dopo di che l’esportazione sarà operativa, agenzia di stampa Mehr ha riferito 1º luglio.
L’Iran ha una eccedenza di mazut di 41 milioni di litri, attraverso i porti del Golfo Persico e proprio nell’area, l’Iran ha un accordo di L’eccedenza deriva dall’aumento della produzione di gas a Pars South, fatto che ha permesso al paese di spostarsi verso industrie “gas-powered”, rirptoa invece l’ageniza Trend.
L’Iran ha bruciato circa 25,5 milioni di litri di mazut negli ultimi tre mesi, quantità inferiore rispetto ai consumi dello stesso periodo dello scorso anno: 34,2 milioni di litri.