Inaugurato Asse ferroviario Nord-sud

45

IRAN – Teheran 04/12/2014. La ferrovia Kazakhstan-Turkmenistan-Iran può facilitare il trasferimento di energia e di prodotti petroliferi nella regione.

Ad affermarlo è il presidente della Repubblica islamica Hassan Rouhani. Le osservazioni di Rouhani sono state fatte durante la cerimonia di inaugurazione della ferrovia Kazakhstan-Turkmenistan-Iran trasmesse dalla tv di stato iraniana Irinn. Rouhani ha detto che la ferrovia è in grado di collegare i membri della Organizzazione per la Cooperazione Economica (Eco) a quelli della  Shanghai Cooperation Organization (Sco). Rouhani ha anche detto che la repubblica islamica è pronta ad aumentare la capacità della ferrovia incrementando la cooperazione con il Kazakhstan e il Turkmenistan. Il progetto ferroviario fornisce un accesso più facile per Turkmenistan e Kazakhstan al Golfo Persico, al Mar di Oman, a Cina, Turchia, Europa e Mediterraneo, ha aggiunto il presidente. Alla cerimonia che si è svolta sul confine turkmeno-iraniano ha partecipato Nursultan Nazarbayev presidente del Kazakhstan, Gurbanguly Berdimuhamedov del Turkmenistan e Hassan Rouhani dell’Iran. La Ferrovia Kazakhstan-Turkmenistan-Iran è parte del corridoio di trasporto internazionale Nord-sud, attuato sulla base di un accordo firmato nel 2007 da Turkmenistan, Iran e Kazakhstan. La lunghezza ferroviaria totale è di 925 km, 85 chilometri nel territorio dell’Iran, 700 su quello del Turkmenistan e i restanti 140 sul territorio del Kazakhstan.