In produzione i campi condivisi Iran-Iraq

51

IRAN – Teheran 26/05/2015. Nord Azadegan e Yadavaran sono i giacimenti petroliferi dell’Iran condivisi con l’Iraq che entreranno in funzione a breve con una produzione di 170mila barili di petrolio al giorno.

A fare l’annuncio Soltan Kamali, amministratore delegato della Arvandan Oil and Gas Company, ripreso dall’agenzia Shana il 25 maggio. La Arvadan è la società di raffinazione del greggio prodotto dai giacimenti condivisi con l’Iraq. L’azienda dovrebbe produrre oltre un milione di barili di petrolio al giorno entro il 2025 da 13 campi petroliferi, tra cui prorpio Azadegan e Yadavaran. Il piano di sviluppo del giacimento Azadegan dovrebbe essere completato nel luglio 2015; una volta in funzione, circa 75mila barili dovrebbero essere aggiunti alla capacità di produzione totale di petrolio del paese. Mentre la riserva di Yadavaran è stimata in 34 miliardi di barili. Il piano di sviluppo completato dovrebbe produrre su base giornaliera circa 300mila barili di petrolio e dovrebbe iniziare entro il settembre 2015.