IRAN. Il resto del mondo è a caccia di IRGC

41

A partire dal 15 aprile gli Stati Uniti hanno dichiarato le IRGC, Guardie Rivoluzionarie Iraniane organizzazione terroristica. L’Iran ha presentato formale protesta alle Nazioni Unite in merito. Le Guardie nel frattempo continuano a operare in Siria come alleate di Assad e della Russia e a fianco delle milizie collegate a Hezbollah Libano. Il loro ruolo in Siria non è mai stato definito, si è parlato di osservatori, poi di addestratori. 

Anche in Siria però le IRGC sono prese di mira. Israele in Siria sin dall’arrivo delle IRGC, ha bombardato Damasco e poi a seguire Aleppo o città in cui Hezbollah o le Guardie Rivoluzionarie Iraniane condividevano dei siti. Secondo un articolo dell’independentarabia di marzo: ““Israele sembra perseguire l’Iran ovunque vada in Siria”, ha detto la fonte. Ha chiesto “l’efficacia delle difese aeree siriane, che vengono lanciate solo dopo la partenza degli aerei israeliani sullo spazio aereo di Siria e Libano”. Di recente il quattro agosto un intero gruppo di combattenti del regime di Assad fedeli all’IRGC iraniano e guidati da ‘Abu Ali Akaat’ è scomparso nel deserto di al-Mayadin, molto probabilmente vittima di un’imboscata dell’ISIS.

Di recente anche i media iracheni hanno parlato di attacchi mirati sulle guardie rivoluzionarie iraniane sul suolo iracheno. Nessun commento è arrivato da Iran o dal governo iracheno.  

Infine l’otto agosto si è appreso che due membri delle guardie rivoluzionarie iraniane sono state uccise e una terza è stata ferita in uno scontro con un gruppo armato nella città nord-occidentale di Mako. Il fatto è avvenuto il sette agosto. Martedì la città di Mako ha visto la firma di un protocollo d’intesa bilaterale tra Turchia e Iran per espandere la cooperazione di frontiera, secondo l’agenzia “Tasnim” iraniana.

Durante la cerimonia della firma, le parti iraniana e turca hanno sottolineato la necessità di rispettare le basi del vicinato e rafforzare la sicurezza nelle aree di confine comuni tra i due paesi.  

Anna Lotti