Il gas del Golestan

8

IRAN – Teheran 05/11/2015. L’amministratore delegato della Caspian Oil Company, Ali Osuli, ha manifestato la possibilità di trovare nuove riserve di gas nella parte nord del Golestan, zona in cui l’azienda sta per iniziare un nuovo ciclo di operazioni di esplorazione.

Negli ultimi decenni l’Iran ha effettuato diverse operazioni di esplorazione nella zona, compresa la perforazione di tre pozzi, circa venti anni fa, senza venire a capo di nulla. Osuli ha detto che un consorzio composto da Shell e altre società tra cui Caspian ha effettuato accertamenti nel sud del Mar Caspio che hanno portato all’individuazione di 46 strutture.
Inoltre ha detto che è stato completato un secondo pozzo di perforazione a Sardad Jangal e che riserve di gas potrebbero essere anche trovare ai confini iraniani con il Turkmenistan.