L’Iran ha un nuovo presidente

37

IRAN – Teheran. 16/06/13. Con il 50.71 delle preferenze il candidato moderato Hassan Rouhani ha vinto le elezioni presidenziali in Iran.

 

Il presidente eletto ha vinto con 18.613.329 preferenze su 36.704.156, a riferirlo il Ministro degli Affari Interni Mostafa Mohammad-Najjar. I conservatori intransigenti hanno avuto pocchissi voti, si sono aggiudicati il 17% circa con il loro candidato sindaco di Teheran Mohammad-Baqer Qalibaf. Rouhani dato per sconfitto all’Inizio della campagna elettorale avrebbe vinto in corso d’opera puntando sul “cambiamento”.

Il leader supremo dell’Iran Ayatollah Ali Khamenei si è congratulato Rouhani.

In un messaggio alla nazione Khamenei ha detto che Rouhani è il presidente di tutta la nazione e che la nazione iraniana è la vera vincitrice delle elezioni.

Ha ringraziato gli iraniani per “la creazione di un poema epico” per l’elevata affluenza alle urne nelle elezioni che, secondo lui, “annullato” le trame dei nemici dell’Iran, fonte Press TV.