Il debito estero iraniano arriva a 6.6 miliardi di dollari

63

IRAN – Teheran 27/04/2014. Il debito estero dell’Iran si è attestato a 6,631 miliardi di dollari alla fine del mese di calendario iraniano di Dey (conclusosi il 20 gennaio).

La Banca Centrale dell’Iran ha annunciato che il debito a breve termine del paese è stato di circa 644 milioni di dollari nel periodo indicato, mentre i suoi debiti a medio e lungo termine sono stati di circa 5.987 milioni di dollari, riporta l’agenzia Mehr. Il debito estero è una parte del debito complessivo in un paese che è dovuto ai creditori di fuori del paese; i debitori possono essere governo, imprese o privati. Il debito comprende soldi dovuti alle banche commerciali, ad altri governi o istituzioni finanziarie internazionali come il Fondo monetario internazionale e la Banca mondiale.