Iran: l’export vola grazie alla Cina

41

IRAN – Teheran. 17/02/14. Il ministro del petrolio iraniano, Bijan Namdar Zanganeh, ha detto che le esportazioni di petrolio e dei condensati sono aumentate del 25 per cento negli ultimi mesi fonte Shana.

Secondo l’ultimo rapporto dell’Agenzia internazionale per l’energia pubblicato il 13 febbraio, le esportazioni di petrolio del paese hanno raggiunto 1,32 milioni di barili al giorno nel mese di gennaio. L’Iran ha estratto circa 30 milioni di barili di greggio di cui 6 milioni di barili sono stati inviati verso la Cina. L’Iran ha esportato mediamente 1,07 milioni di barili di petrolio nel corso del 2013 , i rapporti IEA indicano. Aumentato anche il quantitativo di condensato esportato aumentato fino a 272,97 per cento nel corso degli ultimi tre mesi di calendario iraniano (23 Ottobre 2013 – 20 gennaio 2014 ) rispetto ai mesi precedenti dell’anno in corso. L’Iran ha esportato 4.594 milioni dollari di condensati negli ultimi tre mesi di calendario iraniani con un valore medio mensile di 1.531 milioni dollari.