Bombardamento diplomatico saudita

51

IRAN – Teheran 07/01/2016. Il ministero degli Esteri iraniano ha accusato il 7 gennaio l’Arabia Saudita dell’attacco contro la ambasciata iraniana nello Yemen, riporta il canale televisivo di stato Irinn.

A seguito degli attacchi aerei condotti dall’Arabia Saudita sull’ambasciata a Sana’a, diverse guardie sono rimaste ferite e l’edificio stesso ha subito danni. I dettagli dell’attacco contro l’ambasciata, non sono stati resi noti. Il portavoce del ministero degli Affari esteri, Hossein Jaber Ansari (nella foto) ha detto che: «L’azione deliberata dell’Arabia saudita viola tutte le convenzioni internazionali a protezione delle missioni diplomatiche e il governo saudita è responsabile dei danni causati e del ferimento del personale».

CONDIVIDI
Articolo precedenteSan José a Baku
Articolo successivoZakat a Raqqa