La BM punta sul Mena

30

EMIRATI ARABI UNITI – Dubai. 28/05/14. Sono pronti investimenti per un valore di 500 milioni di dollari per le PMI regionali del Mena. Fonte Arabian Business.

A dirlo è il finanziatore, l’International Finance Corporation, braccio di investimenti del settore privato della Banca Mondiale, che mira a finanziare iniziative volte a creare posti di lavoro, a sviluppare le infrastrutture e a consentire un facile accesso ai finanziamenti per le PMI regionali del Mena. Dimitris Tsitsiragos, vice presidente di IFC, ha dichiarato: «Vogliamo rendere le aziende campioni regionali e contribuire alla stabilità economica. E ‘importante che ogni regione abbia imprese competitive a livello mondiale e questo include la regione del Mena».
La IFC investirà in nuove imprese durante il resto del 2014, così come verranno rafforzati i partenariati esistenti. L’anno scorso, IFC ha investito quasi 500 milioni di dollari inter-e intra – regionali soprattutto in infrastrutture e nelle imprese del GCC .
Tra questi un prestito di 30 milioni di dollari al Gulftainer, l’operatore dei porti negli Emirati Arabi Uniti, che voleva espandere il suo business in Iraq; un altro prestito da 50 milioni è stato concesso a Metito, società di utilità con sede a Dubai, in cui è anche azionista .
Ha inoltre sostenuto Taqa, la società energetica di Abu Dhabi, con suo 133milioni di investimento per costruire una centrale elettrica a gas in Ghana.