Investimenti kuwaitiani nell’immobiliare azero

42

di Anna Lotti AZERBAIJAN – Baku 19/11/2016. Investitori kuwaitiani sarebbero interessati al mercato immobiliare dell’Azerbaigian. Lo ha detto l’ambasciatore azero negli Eau Elkhan Gahramanov in un’intervista ripresa dall’agenzia Trend.

Il Kuwait già investe nell’economia azera nei settori agricoltura e turismo come priorità, ha detto, l’ambasciatore. Il diplomatico ha poi aggiunto, prosegue Trend, che gli imprenditori del Kuwait hanno lanciato i loro primi progetti di investimento nei distretti Gabala, Ismayilli, Guba e Gusar.

Per Gahramanov il potenziale turistico dell’Azerbaigian svolge un ruolo importante per lo sviluppo delle relazioni economiche tra i due Paesi.

I kuwaitiani spendono una media di 10 miliardi di dollari l’anno per turismo e in molti casi, ha detto l’ambasciatore, esplorano nel contempo nuove opportunità di business, acquistando appartamenti di lusso, case e terreni all’estero.

Avrebbero mostrato interesse per la creazione di aziende, la locazione di grandi aree per l’allevamento del bestiame in Azerbaigian.

Attualmente, si sta lavorando per allargare il numero di merci azere importate dal Kuwait.
Il fatturato del commercio tra l’Azerbaigian e il Kuwait nel periodo gennaio-settembre 2016 è stato pari a 2,96 milioni di dollari, secondo il Comitato Statale di Statistica dell’Azerbaigian.