Daewoo prudurrà vetture in Inguscezia

58

INGUSCEZIA – Magas. 26/08/13. L’Inguscezia prevede di iniziare la produzione di autobus in territorio loca da parte della casa Sud Coreana Daewoo. Il 17 agosto il capo dell’Inguscezia, Yunus-Bek Yevkurov,  ha avuto colloqui con gli investitori della Corea del Sud per stabilire la tabella di marcia della costruzione dell’impianto di assemblaggio degli autobus. 

Secondo fonti ingusce, lo stabilimento costruito dalla casa automobilistica Sud Coreana sarà un evento di riferimento, non solo per l’Inguscezia, ma anche l’intera regione del Caucaso settentrionale. «Questo impianto consentirà di ridurre la tensione nel mercato del lavoro, lo stabilimento porterà nuovi posti di lavoro», – ha detto il Presidente della Repubblica.

La società Kamkor holding – partner locale della Daewoo hanno già visto un paio di siti in Karabulak e distretto Nazran e sta scegliendo quello più appropriato. L’investimento sarà pari a 12 milioni di dollari. L’impianto prevede oltre all’assemblaggio di bus anche la produzione di vetture circa 500 l’anno. L’impianto sarà produttivo entro 8-10 mesi dall’inizio lavori. E darà un’occupazione a 300 lavoratori.