Inguscezia a elevato grado di corruzione

49

INGUSCEZIA – Magas. 13/08/13. L’ex vice capo del Ministero delle Politiche Agricole dell’Inguscezia, Aiup Tutaev, oggi in tribunale dovrà spiegare cosa ha fatto degli 8 milioni di rubli di cui si è impossessato quando era vice ministro.

L’ex viceministro è accusato di appropriazione indebita di fondi di bilancio. Secondo controllo repubblicano della Russia FSB, il procedimento penale contro l’ex-funzionario momento di assegnazione di più di 8 milioni di rubli sono stati trasferiti a Magas presso la Corte distrettuale della Repubblica di Inguscezia per l’esame di merito.
La corruzione in questo piccolo stato del Caucaso è un vero problema, ieri per esempio, è stata emessa una sentenza a tre anni e mezzo di carcere per l’ex sindaco della città di Karabulak per aver rubato 134 milioni di rubli. I fatti risalgono al 2008. Il Ministero delle Finanze arebbe trasferito a Karabulak 156 milioni di rubli per il rimborso di “abbandono” del reddito. Di questi, solo 21 milioni di rubli sonostati spesi a tal fine. «Così, dal bilancio delle cassa nazionale sono stati indebitamente prelevati 134,9 milioni di rubli, che Timurziev si è autoassegnato,» – si legge nel comunicato della corte. Con questa motivazione dunque la Corte ha condannato Timurziev a 3,5 anni in colonia penale con una multa di 300.000 rubli, e con la restrizione della libertà per un anno.