Giacarta soccorrerà i Rohingya

44

INDONESIA – Giacarta 16/05/2015. L’Indonesia continuerà a fornire cibo e alloggio ai migranti Rohingya arrivati ​​sulle sue coste.

Lo ha annunciato il ministro degli Affari marittimi Indroyono Soesilo il 15 maggio. Indroyono, come riporta Channel News Asia, ha aggiunto che l’Indonesia applicherà i regolamenti internazionali per i migranti illegali: «Mettiamo a disposizione tutte le nostre capacità per aiutarli. Vitto e alloggio, ma, nel frattempo, seguiamo la regolamentazione internazionale dei clandestini, quella prevista dall’Unhcr per il momento, per gestire al meglio le persone e in termini di politica globale, seguiremo le norme internazionali su questo». Come dato statistico, dal 10 maggio, circa 1.300 i migranti Rohingya sono sbarcati sulle coste indonesiane. Durante un forum a Singapore, il ministro ha detto che l’Indonesia non ha respinto i migranti, nonostante il paese non sia firmatario della Convenzione Onu del 1951 sullo status dei rifugiati. Indroyono ha anche detto che Giacarta si occupa della questione dei migranti dal 1980, quando molti rifugiati vietnamiti entrarono in Indonesia; migranti che poi sono stati poi collocati sull’isola di Galang, ha aggiunto. L’Indonesia si è detta disposta a partecipare e condividere la propria esperienza nel corso della prossima Conferenza Internazionale sull’emigrazione regionale marittima che avrà luogo il ​​29 maggio a Bangkok.