Indonesia e Iran più vicine

10

IRAN – Teheran 31/05/2016. Il ministro iraniano del Petrolio Bijan Zangeneh detto che l’Iran ha aperto tutte le porte alla cooperazione con l’Indonesia, aggiungendo: «L’Iran e Indonesia condividono posizioni analoghe nei mercati petroliferi globali e nell’Opec».

Parlando in un incontro con il ministro indonesiano per l’Energia e delle Risorse Minerarie, Sudirman Said, svoltosi a Teheran il 30 maggio, riporta Shana, Zangeneh ha aggiunto: «Le relazioni tra i due paesi facilitano un cambiamento importante nel migliorare i legami reciproci nei settori del petrolio, del gas e petrolchimico (…) L’Iran ha aperto tutte le porte alla cooperazione con le aziende statali e private indonesiane che possono partecipare a progetti energegici in settori come gas naturale, prodotti petroliferi e petrolchimici, nonché investimenti congiunti nella raffinazione e sviluppo di giacimenti petroliferi», ha aggiunto. Il ministro iraniano ha poi affermato che l’Iran è pronto a stabilire relazioni strategiche con l’Indonesia per la raffinazione a lungo termine di materie prime, tra cui gas condensato e petrolio. «L’Iran e Indonesia hanno sempre goduto di legami amichevoli e non hanno mai subito tensioni nei rapporti (…) l’Iran considera l’Indonesia come una dei principali attori politici in Asia orientale (…) Ci aspettiamo che Pertamina, la società statale indonesiana di petrolio e gas naturale, potrà venire in Iran il più presto possibile per partecipare a progetti di sviluppo … e nel breve termine iniziare con il settore commerciale; non abbiamo limiti e problemi per incrementare i legami con l’Indonesia», ha aggiunto.