BIKINI è Haram, secondo YILKI

69

INDONESIA – Kuala Lumpur 07/08/2016. L’Unione indonesiana consumatori (Ylki) ha chiesto all’Agenzia statale di monitoraggio degli alimenti (Bpom) di imporre il ritiro di una merenda distribuita online dal nome Bihun Kekinian, abbreviato in “Bikini”, perché “haram”.

«Yuki ha presentato una protesta ed esige che il prodotto sia messo fuori distribuzione. Bpom dovrebbe rimproverare il produttore e bloccare la vendita dei prodotti on-line», ha detto il presidente Ylki Tulus Abadi ripreso dall’agenzia di stampa Antara. Tulus ha aggiunto che la fondazione aveva scoperto che lo snack non era ancora stato registrato presso il Bpom, anche se porta il timbro halal: «Questo spuntino è impuro, soprattutto per i bambini», ha detto Tulus, perché nella confezione è raffigurata una donna in un bikini e le parole “Remas Aku”, cioè “Strizzami”.