L’India e il gas turkmeno

6

TURKMENISTAN – Ashgabat 15/12/2015. L’India vuole il gas turkmeno.

Lo ha detto ad Ashgabat, il vice Presidente dell’India Mohammad Hamid Ansari in un incontro con il presidente turkmeno Gurbanguly Berdimuhamedov, si legge in un comunicato del governo. La delegazione indiana è arrivata in Turkmenistan per partecipare alle celebrazioni dedicate al XX anniversario della dichiarazione di neutralità del paese. Riaffermando l’impegno dell’India nel gasdotto Tapi, Ansari ha sottolineato «il grande interesse del suo paese nella fornitura di gas naturale turkmeno, a causa delle crescenti esigenze dell’economia indiana in rapido sviluppo per l’energia». La costruzione del gasdotto sarà vantaggiosa per tutti i paesi coinvolti, ha detto Berdimuhamedov, sottolineando che Tapi dovrà contribuire allo sviluppo socio-economico della regione asiatica, contribuendo al rafforzamento della sicurezza energetica globale, vero ponte di pace, amicizia e cooperazione sul continente eurasiatico. Durante l’incontro sono stati trattati temi di collaborazione interstatale, come ​​commercio e sfera economica, trasporti e comunicazioni, assistenza sanitaria, alta tecnologia, tessile e altre industrie.