INDIA. Sicurezza accresciuta nel Nord Est

31

di Luigi Medici INDIA – Imphal 26/01/2017. La sicurezza è stata incrementata in tutti gli otto stati del nord-est indiano per le prossime celebrazioni della Festa della Repubblica previste per oggi.

In Imphal, polizia e forze paramilitari hanno intensificato la sicurezza dentro e intorno la capitale, Manipur.

La polizia ha anche lanciato le operazioni di rastrellamento. Coloro che si trovano senza documenti di identificazione adeguati saranno adottate per le stazioni di polizia per ulteriori verifiche.

Alcuni membri del Consiglio nazionale socialista del Nagaland-Isak-Muivah e di alcuni gruppi di ribelli sono stati arrestati in questi giorni, di cui quattro arrestati perché in possesso di esplosivo.

Il confine lungo con il Myanmar è stato praticamente sigillato per garantire che gruppi di insorti non si infiltrino in alcuni degli stati.

Nel frattempo, i Ministri a capo dell’Assam e dell’Arunachal Pradesh, rispettivamente Sarbananda Sonawal e Pema Khandu, hanno condannato l’uccisione di due persone compiuta dagli Assam Rifles agli inizi della settimana lungo il confine Assam-Arunachal Pradesh.