Si spara ancora a Pathankot

4

INDIA – Nuova Delhi 04/01/2016. Gli scontri a fuoco all’interno della base aerea indiana di Pathankot nel Punjab sono giunti alla terza giornata il 4 gennaio.

L’operazione è in corso, riportano i media indiani e le autorità hanno assicurato la ripresa di tutte le attività vitali della base aerea. I rapporti da Pathankot affermano che la sparatoria è intermittente e che fino d ora sono morti sette militari indiani all’interno della base mentre le autorità indiane hanno confermato solo l’uccisione di quattro uomini armati sui cinque annunciati all’inizio, confermati nuovamwsnte da Ndt tv il 4 gennaio. La base aerea Pathankot è circa 430 km a nord di Nuova Delhi e adiacente al Kashmir. Anche se il numero esatto di attaccanti rimane ancora sconosciuto, un gruppo di uomini armati, in uniforme, ha preso d’assalto la base il 2 gennaio. Per l’India la responsabilità dell’attacco è di Jaish-e-Mohammed. L’attacco è giunto pochi giorni dopo che il primo ministro indiano Narendra Modi ha visitato Lahore per incontrare il primo ministro pakistano Nawaz Sharif, allo scopo di dare impulso all’iniziativa di pace tra i due paesi.